Bar Refaeli
Christian Dior
Clyde
Jane Russell
Chiara Ferragni
Montegallo Alice Catena
Anteprima
Pomandère
Brigitte Bardot
Genny
Audrey Hepburn
Eva Riccobono
Borsalino
Joan Bennett
Martina Colombari
Missoni
Claudia Gerini
Eugenia Kim
Blumarine
Judy Garland
Kasia Smutniak
Maison Michel
Elizabeth Taylor
Valentino
Cynthia Rowley
Costanza Caracciolo
Gucci
Gene Tierney
Gigi Burris
Reese Witherspoon
Veronica Lake
Paola Turani
Sensi Studio
Shirley Temple
Alessia Marcuzzi
Loro Piana
Vivetta
& Other Stories
Rosemary Clooney

Lo diceva anche Coco Chanel: «mai uscire senza cappello». Fu proprio lei, alle sue prime (per l’epoca) ardite sperimentazioni con quelle erano allora considerate le regole della moda, a calarsi in testa un piccolo cappello in paglia intrecciata, perfetto per i suoi capelli scandalosamente corti, «rubandolo» al guardaroba maschile per alleggerire l’immagine del viso della donna, che fino a quel momento indossava cappelli vistosi e ingombranti.

Gabrielle Chanel. Foto Getty Images.

Ma Chanel è stata solo la prima di una lunga lista di donne che, da quel momento, non hanno potuto fare a meno di ripararsi della calura estiva e dai raggi del sole con un copricapo in materiale povero come la paglia, ma affascinante.

Vincent Van Gogh, Autoritratto, 1887 . Foto Getty.

Il cappello di paglia, che sia micro o a tesa larga, colorato o super minimal, è l’accessorio must-have, super chic, di ogni estate. A dimostrarcelo sono le star, tanto di ieri quanto di oggi, che amano schermarsi dai raggi UV con charme. Da Brigitte Bardot a Jane Russell, passando per Elizabeth Taylor e Audrey Hepburn. Ma anche Chiara Ferragni, Reese Witherspoon e Alessia Marcuzzi, che esibiscono i loro cappelli ovviamente su Instagram. Tutte accomunate dallo stesso simbolo di eleganza, ovvero lo straw hat che ogni diva dovrebbe avere nel guardaroba estivo.

Nella gallery abbiamo raccolto i modelli più cool di stagione, in stile panama, a tesa larga o, anche, oversize, in rafia o paglia, da indossare tanto al mare quanto in città, prendendo spunto – ancora una volta – dalle star. E da chi, se no?

LEGGI ANCHE

Costumi: i tormentoni dell’estate 2020

LEGGI ANCHE

Stampa vichy, quel quadretto che non è solo pic-nic

Source: Vanityfair