Lo spunto
Il debutto
La svolta
La rottura
Un papillon di Vuitton
La proposta
Ferragnez Wedding
Poster e serie tv
Tatuaggi rivelatori
Le polemiche

Chiara Ferragni espande i suoi orizzonti e, da brava mamma imprenditrice, si lancia nel mondo della moda per bambini, più precisamente, bambine.

È fresca, infatti, la notizia dell’accordo di licenza siglato tra l’influencer e lo storico marchio kidswear Monnalisa. Una partnership quinquennale, che permetterà al brand fondato da Chiara di affondare le radici nel segmento della moda bimba da 0 a 10 anni e ampliare così il suo raggio d’azione. Il tutto coadiuvato dal famoso brand toscano e la sua esperienza lunga 52 anni.

«L’accordo con Monnalisa è un ulteriore passo nello sviluppo a 360° e globale del marchio che porta il mio nome. La realtà toscana è senza dubbio l’eccellenza mondiale del kidswear alto di gamma e ci permetterà di entrare in questo segmento di mercato dalla porta principale» fa sapere Ferragni.

Senza dubbio si tratta di un nuovo e importante tassello per il business della moglie di Fedez, ma che sembra incastrarsi alla perfezione anche col momento personale che l’influencer sta vivendo attualmente.

I Ferragnez, infatti, a breve allargheranno la famiglia con l’arrivo di una sorellina per Leone, il primogenito della coppia. Che il puntuale intreccio di vita professionale e privata sia casuale o meno, quel che è certo è che aprirà nuovi ed entusiasmanti capitoli. Uno di questi la collezione Fall-Winter 2021-22, il primo frutto nato dall’accordo di licenza che vedremo nei prossimi mesi. Per il prossimo fiocco rosa, invece, non resta che attendere. 

LEGGI ANCHE

Calzedonia, il contest per vincere una videochiamata con Chiara Ferragni

LEGGI ANCHE

Un guardaroba (alla moda) interamente sostenibile? Si può!

Source: Vanityfair